fbpx
Close

il Trust Americano - Avvocato a Miami

In questo articolo parleremo di uno strumento finanziario di matrice anglosassone molto importante: Il Trust Americano.

La Scelta del Trust e l’Imposta di Successione negli Stati Uniti.

La tassa di successione Americana è molto alta, quasi il 40% del valore dell’intero patrimonio. L’esenzione fiscale per i residenti fiscali americani è di oltre i $11.58 milioni di dollari, mentre per i NON residenti fiscali Americani è di soli $60.000. 

L’istituzione di uno o più Trust può essere una scelta ottimale per ridurre o eliminare la tassa di successione imposta sul vostro patrimonio. 

Se non avete familiarità con queste tipologie di strutture finanziarie, il seguente articolo cercherà di spiegarvi i meccanismi e i diversi vantaggi nell’utilizzo dei Trust. 

Che cos’è Il “Trust” Americano?

Il Trust Americano è un istituto di matrice anglosassone, sviluppatosi nei paesi di common law e che ha fatto il suo ingresso in Italia con la ratifica della Convenzione dell’Aja ad opera della legge 9 ottobre 1989, n. 364.

Il Trust Americano è una figura giuridica molto versatile, che può assumere forme estremamente diversificate. Secondo l’art. 2 della Convenzione, “per Trust s’intendono i rapporti giuridici istituiti da una persona, il disponente, con atto tra vivi (Inter nos) o a causa di morte (mortis causa), qualora dei beni siano stati posti sotto il controllo di un Trustee nell’interesse di un beneficiario o per un fine determinato”.

La struttura essenziale del Trust vede la presenza di tre soggetti, non necessariamente persone diverse tra loro, ovvero:

  •      • disponente (o “Settlor”);
  •      • “Trustee”;
  •      • beneficiario, o i beneficiari.
  •  

Il Trust Americano è quindi caratterizzato dai seguenti elementi:

  •      • I beni in Trust costituiscono una massa distinta e non sono parte del patrimonio del Trustee (e del Disponente nel caso di un “Irrevocable Trust”;
  •      • I beni in Trust sono intestati al Trustee o ad un altro soggetto per conto del Trustee;
  •      • Il Trustee è investito del potere e onerato dell’obbligo, di cui deve rendere conto, di amministrare, gestire o disporre dei beni in conformità alle disposizioni del Trust e secondo le norme imposte dalla legge al Trustee.
  •  

Pertanto, Il Trust determina un trasferimento di beni/diritti dal disponente al Trustee; il Trustee diventa proprietario ed amministratore dei suddetti beni con il vincolo di gestirli nell’interesse dei beneficiari, ovvero in funzione di uno scopo.

L’effetto principale del Trust è quello di segregare un dato patrimonio affinché lo stesso non possa più essere aggredito da terzi creditori, siano essi del disponente, del Trustee o del/i beneficiario/i, salva la sussistenza di situazioni patologiche (ad esempio, sottrazione da parte del disponente di massa patrimoniale ai propri creditori).

I beni del Trust sono quindi definitivamente esclusi dal patrimonio del disponente e non fanno parte del patrimonio del Trustee, con una protezione assoluta dai creditori, dagli eredi, e dal coniuge del Trustee stesso. 

Utilizzi e tipologie di Trust per la pianificazione fiscale e  protezione del patrimonio

I Trust possono essere utilizzati sia per facilitare il trasferimento del patrimonio ai vostri beneficiari, ma anche per raggiungere significativi vantaggi a livello fiscale attraverso l’utilizzo di Trust detti “Irrevocabili”, ossia Trust che non possono essere modificati.

Di seguito sono riportate alcune tipologie di Trust

a) Trust Revocabile o “Living”: 

Un Trust revocabile e’ detto anche “living” in quanto da la possibilita’ al disponente di aggiungere proprieta’ nel corso della sua vita, e allo stesso tempo di mantenere il controllo totale su tali beni. 

Inoltre, con questo Trust, il disponente ha la possibilita’ di ricoprire la carica di Trustee, e, successivamente, di nominare l’individuo che coprira’ tale carica alla sua morte.

I vantaggi nell’ avere un Living Trust includono:

  •      • gestione completa delle proprietà contenute nel Trust;
  •      • liberta’ nel decidere le dinamiche del trasferimento dei beni del Trust tramite via successoria, senza l’impedimento dei procedimenti giudiziari di successione (un procedimento chiamato “Probate”); e
  •      • privacy per quanto riguarda le informazioni relative alle proprieta’ contenute nel Trust; solo il Trust apparira’ come proprietario diretto di tali beni.
  •  

Nonostante questi vantaggi, il Trust Revocabile non garantisce alcun vantaggio di tipo fiscale o, protezione da eventuali creditori del disponente, in quanto il disponente rimane in controllo totale dei beni del Trust.

Con un Living Trust, il reddito dalla vendita di un bene del Trust è imputato direttamente al Disponente e alla morte del Disponente, l’intero patrimonio sarà soggetto alla tassa di successione che verrà applicata superate le esenzioni disponibili.

b) I Trust Irrevocabili

E’ possibile anche trasferire il proprio patrimonio (incluse societa’ o beni immobiliari) in un Trust di tipo “Irrevocabile.” Questo tipo di Trust, al contrario del Trust Revocabile, è un’entità totalmente separata e indipendente dal Disponente.

Trasferendo i propri beni in un Irrevocable Trust, tale Trust ne diventerà il proprietario effettivo garantendone quindi la protezione totale da eventuali creditori del Disponente. 

Il vantaggio nell’utilizzare questo tipo di Trust include:

  •      • evitare che la tassa di successione venga applicata al trasferimento per via successoria dei beni ai beneficiari del Trust,
  •      • privacy 
  •      • protezione da eventuali creditori del Disponente o dei beneficiari stessi. 
  •  

d) Irrevocable Life Insurance Trust

Un Trust irrevocabile può essere anche creato specificamente per acquistare un’assicurazione sulla vita del Disponente. 

Il Death Benefit, ovvero la somma di denaro che, alla morte dell’assicurato verrà pagata al beneficiario di tale polizza, è incluso nel patrimonio dell’assicurato quando viene calcolata la tassa sulla successione. 

L’obiettivo nell’utilizzare questo Trust è quello di garantire che i proventi di tale assicurazione, alla morte del disponente, vengano distribuiti direttamente dal Trust ai suoi beneficiari senza essere soggetti alla tassa di successione Americana.

Ciò richiede:

(1) l’acquisizione della polizza direttamente da parte del Trust; e

(2) strutturare il trust in modo da evitare che l’assicurato trattenga alcun controllo, chiamato “incidents of onwership,” sulla polizza.

Altri vantaggi dei Trust (non solo dal punto di vista fiscale)

Esistono altri benefici nell’utilizzo di un Trust, in particolare la protezione dei beni del Trust da eventuali creditori:

  1.      1. Il Trust può essere strutturato come un Trust “spendthrift”, dove il beneficiario non sarà in grado di ottenere i benefici del Trust fino alla data stabilita per le distribuzioni. Con questo Trust, un creditore del beneficiario non sarà in grado di accedere ai beni del Trust fino a tale data.
  2.      2. l’ ex-coniuge di un beneficiario, nella maggior parte dei casi, non potrà ottenere il diritto di ricevere i benefici del Trust anche nel caso in cui venga predisposta la separazione dei beni da un tribunale.
  3.      3. Figli e nipoti del disponente possono agire come consulenti per il Trustee o (se le previsioni del Trust lo consentono) come co-Trustees, avendo così la possibilità di partecipare alla gestione attiva del patrimonio familiare, senza però poter utilizzare tale carica per accedere al capitale del Trust per scopi personali.
  4.  

Lo Studio Legale Bianchi Fasani Law, P.A. è convenientemente situato nel cuore pulsante di Miami e offre assistenza in vari campi del diritto, con particolari competenze in materia di Diritto Tributario, Societario e Immobiliare.


Per maggiori informazioni sul Trust Americano, non esitate a contattarci prenotando la vostra Intro Call

SATISFACTION OF MORTGAGE

SATISFACTION OF MORTGAGE Il Satisfaction of Mortgage – a volte chiamato anche Release of Mortgage – è un documento che attesta l’avvenuta estinzione del mutuo, svincolando così l’immobile dall’ipoteca posta a garanzia del mutuo

Read More »

LA TITLE AGENCY

LA TITLE AGENCY Il mercato immobiliare nello Stato della Florida è in crescente espansione e può essere terra fertile per investimenti anche da parte di soggetti stranieri. Lo Stato della Florida non pone restrizioni

Read More »

BIANCHI FASANI LAW

SUBSCRIBE NOW TO HEAR ABOUT OUR LATEST NEWS

TEXT POP UP